La page est en train de chargement

Riacquisto di credito privato: chi può farne richiesta?

Blog | Riacquisto di credito

Come abbiamo già mostrato in un precedente articolo, il riacquisto di credito privato non solo riduce significativamente il costo mensile di un prestito, ma permette anche di raggruppare diversi prestiti come per esempio i saldi di carte di credito non pagate o il leasing. Tuttavia, questa soluzione non è adatta a tutte le persone o a tutte le situazioni. Chi può beneficiarne? Vediamo tutte le nostre spiegazioni e consigli.

Prestito personale e riacquisto di credito privato: stesse condizioni di accesso

Da un punto di vista amministrativo, una richiesta di riacquisto è trattata nella stessa identica maniera di un prestito personale. In altre parole si tratta semplicemente di prendere un nuovo prestito per saldare quello precedente: le condizioni di accesso e la legislazione è dunque la stessa. Ma quali sono i punti più importanti da sapere:

  • Età: da 18 e fino ai 70 anni (il credito deve essere rimborsano entro il settantesimo anno)
  • Nazionalità: Svizzera o straniera con permesso (B, C o G) o carta di legittimazione
  • Reddito regolare in Svizzera: da almeno 3 mesi (o più in base al tipo di permesso o reddito)
  • Budget e situazione: la concessione del credito è vietata se comporta un eccessivo indebitamento del consumatore (art. 3 LCD)

Se avete già stipulato un contratto di prestito privato nel passato e la vostra situazione finanziaria non è cambiata, ci saranno allora delle buone possibilità che possiate ottenere un riacquisto di credito. Problemi potrebbero sorgere solamente nel caso in cui ci fosse stato un cambiamento del vostro budjet, o se avete avuto ritardi nei pagamenti del credito in corso.

Mutazione del budget

In caso di una situazione finanziaria più florida, nessun problema!Al contrario, un budget più grande permetterà di ottenere un miglior tasso di interesse.!

In caso di diminuzione del reddito, invece, ad esempio a seguito di un cambiamento di lavoro o di un aumento degli oneri (affitto, assicurazione, nascita di figli, ecc.) e se quindi il bilancio è insufficiente, può accadere che una persona si trovi “bloccata” con elevati pagamenti mensili a credito e non sia in grado di poterne far richiesta. In tali situazioni, può essere utile rivolgersi rapidamente a uno specialista privato di riacquisto crediti come ad esempio Credito-bancario. Quest’ultimo analizzerà la vostra situazione e vi aiuterà ad ottenere un nuovo contratto con pagamenti mensili più bassi.

Attenzione ai ritardi di pagamento

In caso di difficoltà a rimborsare un prestito in corso, è importante non accumulare i ritardi di pagamento.
Infatti, se lo si fa rapidamente, in linea di massima si può facilmente ottenere un’offerta di riacquisto e di conseguenza abbassare i pagamenti mensili. Se si lasciano accumulare i ritardi, invece, si rischia di incorrere in registrazioni negative nel Registro Centrale dei Crediti (ZEK), e quindi di essere “bloccati” per qualsiasi nuova richiesta di riacquisto di credito o di credito privato.

.

Assistenza per lo sdebitamento

Quando un riacquisto del prestito non è più possibile, resta comunque la possibilità di fare appello a uno specialista in sdebitamento . Quest’ultimo vi proporrà delle prestazioni con lo scopo di diminuire rapidamente i vostri debiti. In particolare potrà gestire i debiti al vostro posto e negoziare direttamente con i vostri creditori un’eventuale dilazione di pagamento e dei diversi tassi di interesse ecc.

Articolo redatto dall’equipe di Multicrédit