La page est en train de chargement

Pagare con carta di credito o con fattura? Quali sono le differenze?

Blog | Carta di credito | Credito

La stragrande maggioranza dei negozi offre oggi ora la possibilità di pagare gli acquisti con carta di credito, e che dire invece del pagamento con fattura? Quale metodo di pagamento preferisce il consumatore e quali sono i vantaggi di questa o quella soluzione come cliente? La nostra analisi.

Il pagamento con carta di credito: semplice, facile e universale

Non è un caso che praticamente tutti i negozi propongono questo metodo di pagamento. Questa soluzione, infatti, è allo stesso tempo semplice e facile da mettere in pratica. Per i clienti, la carta di credito, è come un vero porta monete elettronico. Nonostante i numerosi vantaggi che ha, esiste anche qualche inconveniente:

      • Una volta raggiunto il limite, non è più possibile utilizzare la carta. Anche facendo un bonifico immediato, bisognerà aspettare qualche giorno al fine che pagamento sia registrato.
      • Ogni carta si definisce con un limite, detto anche plafond che non è possibile superare. Una persona con il un limite di 3’000 Chf che desidera pagare un mobile dal valore di 3’500 Chf, si ritroverà impossibilitato.
      • Se c’è la possibilità di pagare la fattura a rate mensili ( rimborso parziale dell’importo utilizzato), il tasso di interesse è allora però molto alto: questo può portare a costi significativi e spesso sottovalutati per il consumatore.
      • Ripetuti ritardi di pagamento possono portare all’iscrizione alla ZEK (centro informazioni sui crediti). Tale registrazione può quindi complicare qualsiasi futura richiesta di una carta di credito o addirittura di un prestito al consumo.

Scegliere la caert giusta

Sebbene il pagamento con carta di credito presenta molti vantaggi, la forte concorrenza sul mercato permette, attraverso il confronto delle offerte, di ridurre al minimo gli svantaggi associati a questo metodo di acquisto. Ad esempio, Multicredit offre per esempio una carta di credito tipo Mastercard particolarmente interessante

      • Un limite di credito più elevato: per evitare per esempio di restare a corto di liquidità
      • Un tasso di interesse basso: che permette di pagare a rate mensili senza che implichi un costo troppo importante.
      • La massima sicurezza: per effettuare i propri acqusiti con la massima serenità.
      • Una soluzione moderna: pagamento senza contatto, gestione del conto online, servizio di assistenza, …

Pagamento con fattura: l’alternativa sottovalutata al pagamento con carta di credito

Questa soluzione può sembrare all’inizio meno “moderna”, ma il pagamento trapite fattura è un metodo che attira molti clienti. Inoltre, fino al 70% dei consumatori preferisce pagare con fattura quando è possibile. Infatti, il problema è che questo mezzo di pagamento non è sempre disponibile. Tuttavia, il pagamento tramite fattura presenta molti vantaggi sia per il cliente che per il venditore. Per i clienti, questo metodo di pagamento è spesso preferito, a condizione che sia offerto dal venditore. Infatti, quando si effettua un acquisto:

  • L’acquirente ha 30 giorni per effettuare il trasferimento, che gli dà il tempo di organizzare le sue finanze.
  • A volte è possibile suddividere il pagamento in 2 o 3 rate, il che riduce il budget e facilita il pagamento.
  • Nessuna carta di credito utilizzata, il limite rimane inalterato, e la carta disponibile per altri acquisti o esigenze.

Pagamento tramite fattura: vantaggi per il venditore

Oltre al fatto di facilitare il pagamento dei suoi clienti, i commercianti, e i negozi online, beneficiano a volte di questa soluzione:

  • Aumento delle cifre d’affari: gli studi dimostano che se ad un cliente gli è data la possibilità di pagare
    con 1-3 ratre mensili, compra di più. Globalmente le vendite possono aumentare dal 10% al 15%.
  • Alcune soluzioni consentono anche il finanziamento delle fatture e la gestione dei crediti. Questo permette
    da un lato, al venditore di riscuotere immediatamente gli importi fatturati, e dall’altro di evitare
    qualsiasi operazione amministrativa legata al controllo degli incassi, consentendo un notevole risparmio di
    tempo.
  • Per i lavoratori autonomi e le PMI che vogliono offrire ai propri clienti il pagamento in fattura,
    Multicrédit offre, ad esempio, una soluzione di finanziamento B2C, con la possibilità di ottenere
    una consulenza neutrale da uno specialista.

Qual è la soluzione preferita?

Come acquirente, tutto dipenderà dalla situazione e da ciò che viene proposto dal venditore. Anche se le carte di credito sono molto convenienti, va tenuto presente che possono sostenere costi significativi se il consumatore sceglie un rimborso per diversi mesi. Inoltre, il pagamento in fattura consente di mantenere intatto il limite della carta di credito per qualsiasi altra esigenza. Mentre in caso di spese elevate, questo è importante. Alla fine, e al di là della questione dei costi, è particolarmente pratico avere diverse soluzioni di pagamento: i venditori che offrono diverse modalità di pagamento lo hanno capito bene!