La page est en train de chargement

Carte di credito: quali condizioni per ottenerle?

Blog | Carta di credito

State cercando di ottenere una carta di credito? Che si tratti di sostituire la vostra carta di credito attuale o ottenerne una nuova in alternativa, le condizioni di base sono in principio le stesse per tutti i clienti. Vediamo le principali.

Studio della solvibilità

La decisione di accettare o no una richeista di carta di credito dipende in primo luogo dalla solvibilità del richiedente

Condizioni di base

Addirittura prima di eseguire uno studio sulla solvibilità del richiedente, gli organismi preposti verificano che le condizioni di base siano riempite. In particolare:

  • Situazione professionale del richiedente: se quest’ultimo è disoccupato, la richiesta sarà automaticamente rifiutata almeno che non abbia, dichiarata, una fortuna netta superiore a 250’000 Chf.
  • Precetti esecuiti in corso: se il richiedente ha dei precetti in corso, anche per importi molto bassi, dovrà in maniera obbligatoria saldarli prima di poter ottenere una carta di credito.
  • Età: i minori non possono ottenere una carta di credito, ma è possibile richiedere una carta prepagata.

Studio della solvibilità e onorabilità

Se il richiedente non è disoccupato, l’organismo emittente effettua allora uno studio di solvibilità. In linea generale si tratta di decidere se le condizioni della carta di credito siano soddisfatte. In particolare vengono esaminati:

  • Situazione finanziaria (onorabilità): ci sono dei codici negativi alla ZEK? Sono recenti?
  • Reddito disponibile: il budget a disposizione è sufficiente per rilasciare una carta?
  • Situazione personale: quanti anni ha il richiedente? È dipendente? Libero porfessionista? Ha figli a carico?

Generalmente, è lo studio sulla solvibilità che determina se le condizioni della carta di credito siano riempite , ma non solamente: questo determinerà anche la soglia del massimale.

Massimale della carta di credito

Se tutte queste condizioni sono riunite, la richiesta sarà accettata. Inoltre, in funzione della solvibilità e onorabilità, un massimale più o meno importante, sarà proposto. Quest’ultimo corrisponde al limite della carta di credito. Il richiedente potrà allora, sia accettare il massimale proposto o richiedere un limite più basso.

Bisogna notare che tutti gli enti che propongono carte di credito Visa / Mastercard non hanno le stesse condizioni riguardo il massimale proposto. Anzi, alcune soluzioni, come per esempio,quelle proposte su Multicrédit, permettono molto spesso di ottenere dei massimali più elevati. In caso di dubbio, è sempre possibile effettuare una richiesta e verificare le condizioni proposte prima di impegnarsi.

Le alternative: la carta prepay

In caso d’impossibilità o rifiuto ad ottenere una carta di credito” tradizionale”, resta sempre la possibilità di ottenere un’alternativa come per esempio la “prepagata”, un tipo di carta di credito accessibile a tutti. A differenza della soluzione “tradizionale”, quest’ultima soluzione di pagamento deve essere caricata in anticipo prima di poter essere utilizzata.